IF - comitati per l'imprenditoria femminile - http://www.imprenditoriafemminile.camcom.it/

Abruzzo - Ricerca e servizi per le imprese aggregate ai poli di innovazione, prorogata la scadenza (31 ottobre 2013)

03 October 2013

Stampa

Con deliberazione di Giunta Regionale n. 675 del 23/09/2013, è stato prorogato al 31 ottobre 2013 il termine di presentazione delle domande di aiuto a valere sui bandi destinati alle imprese aggregate ai Poli d'Innovazione recentemente costituiti e finanziati sul P.O.R. F.E.S.R. Abruzzo 2007-2013.

I bandi riguardano, rispettivamente:
 
- Attività I.1.1 "Sostegno alla realizzazione di progetti di ricerca industriale e di sviluppo sperimentale" - Linea B;
 
- Attività I.2.3 "Promozione delle PMI attraverso servizi qualificati" - Linea B.
 
Possono presentare domanda di finanziamento le piccole e medie imprese ed i Consorzi/società Consortili che esercitano un'attività diretta alla produzione di beni e/o servizi, iscritte al registro delle imprese attive al momento della presentazione della domanda e con unità locale nel territorio della Regione Abruzzo, aggregate in RTI appartenenti ai poli di innovazione. Il raggruppamento deve avere un numero minimo di tre imprese. Le grandi imprese sono ammissibili al finanziamento solo in forma associata con PMI.

Gli incentivi sono concessi per finanziare i progetti di ricerca industriale e/o di sviluppo sperimentale. L'investimento complessivo non potrà essere inferiore ad € 500.000,00 e superiore ad € 850.000,00.
Le domande devono essere presentate, mediante raccomandata A/R o corriere, al seguente indirizzo: Direzione Sviluppo Economico della Regione Abruzzo, Via Passolanciano, 75 - 65100 Pescara.
I bandi in versione integrale, unitamente ai rispettivi allegati, sono resi disponibili nel sito web della regione www.regione.abruzzo.it.
 

Fonte: Regione Abruzzo