IF - comitati per l'imprenditoria femminile - http://www.imprenditoriafemminile.camcom.it/

Nuove Imprese a Tasso Zero: disponibili altri 100 milioni di euro

23 March 2017

Stampa

Su “Nuove imprese a tasso zero”, Invitalia ha annunciato che sono disponibili ulteriori 100 milioni di euro che premiano micro e piccole imprese promosse da una maggioranza di giovani o donne.
Con questo rifinanziamento, dovuto a risorse liberate dal PON Sviluppo imprenditoriale locale 2000-2006, arrivano in tutto a 150 milioni di euro le risorse disponili sulla misura per tutto il territorio nazionale. Pertanto Invitalia continuerà a valutare le domande di finanziamento così da rispettare i tempi di istruttoria previsti per legge.

Possono partecipare al bando tutte le imprese costituite in forma societaria incluse le società cooperative, costituite da non più di dodici mesi alla data di presentazione della domanda di agevolazione; la cui composizione societaria sia composta, per oltre la metà numerica dei soci e delle quote di partecipazione da soggetti di età compresa tra 18 e 35 anni e di micro e piccola dimensione (leggi il Decreto).

Si ricorda inoltre che, chi viene ammesso alle agevolazioni di questa misura, in virtù di un accordo tra ABI, Mise e Invitalia, può utilizzare conti correnti vincolati, sui quali Invitalia accrediterà i contributi. Si potranno dunque pagare più velocemente i fornitori, riducendo così l’esposizione finanziaria delle aziende.

Grazie a alla misura Nuove Imprese a Tasso Zero, Invitalia ha ammesso al finanziamento 171 nuovi progetti, impegnato oltre 42 milioni di euro di agevolazioni, sostenuto investimenti per 65 milioni e creato circa 1.000 nuovi posti di lavoro. Il 34,5% delle imprese finanziate è nel settore manifatturiero, a cui seguono i servizi alle persone (28,1%) e il commercio (14,6%). Tra le regioni in cui sono localizzate le nuove aziende, la Campania è in testa, con 76 progetti.