IF - comitati per l'imprenditoria femminile - http://www.imprenditoriafemminile.camcom.it/

Roma - Incentivi per l'internazionalizzazione delle Pmi (scad. 31 marzo 2014)

03 October 2013

Stampa

La Camera di Commercio di Roma ha approvato e pubblicato un Bando dedicato alle imprese che vogliono internazionalizzarsi. Il bando é riservato alle micro, piccole e medie imprese della Provincia di Roma. La dotazione finanziaria complessiva è di 1,5 milioni di euro.

Sono ammesse al contributo le micro, piccole e medie imprese con sede legale e/o sede operativa in Roma e Provincia. Da notare che al momento della presentazione della domanda e sino alla conclusione temporale della attività per la quale è richiesto il contributo è fatto obbligo alle imprese di rispettare tutti i requisiti indicati nel Bando (articolo 2).

Gli incentivi assumono la forma di "Voucher", ossia buoni, che possono essere utilizzati dalle aziende per l'acquisto di una serie di servizi ripartiti in 4 misure:

- Misura A - Servizi di assistenza diretta e supporto per l'internazionalizzazione.

- Misura B - Partecipazione a missioni economiche all'estero in forma coordinata

- Misura C - Partecipazione a fiere internazionali all'estero in forma coordinata

- Misura D - Partecipazione ad incoming di operatori esteri e buyer a Roma

L'ammontare del contributo massimo spettante ad ogni singola impresa della Provincia di Roma per la partecipazione ad attività di internazionalizzazione nell'anno di attuazione del bando (dal 1° aprile 2013 al 31 marzo 2014) è determinato in EUR 32.000,00.

La domanda di richiesta di Voucher avviene solo attraverso la piattaforma informatica dell'Agenzia per l'internazionalizzazione S.c.p.A www.investinroma.it ed è contestuale alla richiesta di partecipazione all'attività prescelta prevista nel "Programma promozionale" dell'Agenzia stessa. La procedura è a sportello e la scadenza è fissata al 31 marzo 2014 salvo esaurimento della dotazione finanziaria disponibile.

L'assegnazione, previa verifica dei requisiti elencati nel Bando, avverrà solo ed esclusivamente al raggiungimento del numero minimo di imprese aderenti (5 imprese per le missioni e 3 imprese per le fiere), o in modo automatico per gli incoming e i servizi di assistenza diretta (previa verifica di copertura delle risorse disponibili). Nel caso in cui sia raggiunto per un'iniziativa il numero minimo di imprese partecipanti, e una o più di queste rinunci o non sia in possesso di tutti i requisiti indicati nell'Art. 2 del bando, i Voucher già assegnati saranno ritenuti comunque validi ed erogabili.

Per ulteriori informazioni e per visionare il testo completo del bando www.investinroma.it/bando.