.:: IF - comitati per l'imprenditoria femminile ::.


Home >

La rete italiana dei Comitati per l’imprenditoria femminile

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

osservatorio dinamiche imprenditoriali

Data di aggiornamento: 20-02-2015
Le donne imprenditrici hanno una “chance” in più rispetto ai colleghi uomini per cogliere le opportunità di crescita dell’Expo 2015. Il 29% delle 1.302.054 imprese femminili si concentra, infatti, sulle filiere agroalimentari [...]
Data di aggiornamento: 20-02-2015
Le donne imprenditrici hanno una “chance” in più rispetto ai colleghi uomini per cogliere le opportunità di crescita dell’Expo 2015. Il 29% delle 1.302.054 imprese femminili si concentra, infatti, sulle filiere agroalimentari [...]
Data di aggiornamento: 20-02-2015
Le donne imprenditrici hanno una “chance” in più rispetto ai colleghi uomini per cogliere le opportunità di crescita dell’Expo 2015. Il 29% delle 1.302.054 imprese femminili si concentra, infatti, sulle filiere agroalimentari [...]
Data di aggiornamento: 13-02-2015
Cina, Romania e Marocco guidano la classifica dei paesi di provenienza dei titolari stranieri di imprese femminili in Italia. Emerge dal terzo rapporto dell'Osservatorio nazionale sull’Inclusione Finanziaria dei Migranti in Italia, che dedica [...]
Data di aggiornamento: 13-02-2015
Cina, Romania e Marocco guidano la classifica dei paesi di provenienza dei titolari stranieri di imprese femminili in Italia. Emerge dal terzo rapporto dell'Osservatorio nazionale sull’Inclusione Finanziaria dei Migranti in Italia, che dedica [...]
Data di aggiornamento: 26-11-2014
Un’assunzione su due rivolta ad entrambi i sessi nei programmi occupazionali delle aziende per il 2014 Essere maschio o femmina conta sempre meno nei criteri di selezione dei candidati, a fare la differenza per i datori di lavoro sono le [...]
Data di aggiornamento: 26-11-2014
Un’assunzione su due rivolta ad entrambi i sessi nei programmi occupazionali delle aziende per il 2014 Essere maschio o femmina conta sempre meno nei criteri di selezione dei candidati, a fare la differenza per i datori di lavoro sono le [...]
Data di aggiornamento: 24-11-2014
Dopo Arezzo e Siena, è aperta la selezione per la partecipazione a "Busy-Ness Women" anche a Grosseto. Si tratta di un percorso formativo gratuito organizzato da Regione Toscana e Unioncamere Toscana in materia di imprenditoria [...]
Data di aggiornamento: 19-11-2014
Le imprese femminili a Roma e provincia sono 93.753 al 30 settembre 2014, una quota che è pari al 19,9% del totale delle imprese presenti sul territorio (470mila). Il settore che vanta il maggior numero di imprese femminili è quello del [...]
Data di aggiornamento: 10-10-2014
La Camera di commercio di Forlì-Cesena ha aggiornato i dati al 30/6/2014 delle imprese femminili per quanto riguarda il territorio provinciale. Dai dati risulta che sono oltre il 20% del totale le imprese femminili attive, concentrate in [...]
Data di aggiornamento: 12-09-2014
Sono oltre 1.580 le imprese agricole con donne protagoniste in provincia di Mantova. Rappresentano il 17,5% delle imprese totali mantovane femminili, che sono 9.048. Il trend è in leggero calo, quasi il 4%. Si occupano principalmente di coltivazione [...]
Data di aggiornamento: 03-09-2014
In provincia di Arezzo sono 8901 le imprese femminili,  pari al 23,5% del totale, un dato superiore sia alla media regionale, 22,59%,  che a quella nazionale di 21,44%. Le imprese a prevalente presenza di donne sono cresciute nel corso del primo [...]
Data di aggiornamento: 27-08-2014
Parrucchieri ed estetisti lombardi: sempre più stranieri e donne. Se infatti il settore, con quasi 23 mila imprese, è stabile rispetto allo scorso anno, crescono le imprese a guida straniera (+11,3%) e femminile (+5,7%). In particolare le [...]
Data di aggiornamento: 26-08-2014
Alla fine del secondo trimestre 2014, la Basilicata presenta un tasso di imprese al femminile del 26,53%, secondo in Italia solo al Molise (con oltre il 28%) e ben superiore alla media Paese (che si attesta al 21,44%) e a quella del Sud (23,45%). Un dato [...]
Data di aggiornamento: 25-08-2014
Che la crisi non avesse una connotazione di genere era da attendersi. I dati lo confermano. Anche le imprese femminili hanno subito il contraccolpo della congiuntura negativa e di conseguenza le iscrizioni non sono riuscite ad eguagliare il numero di [...]